Benvenuti nel sito della Campagna per il Diritto Internazionale.

Con il "Monumento mondiale per il Diritto Internazionale" vogliamo:

  • richiamare l'attenzione sulle catastrofiche insidie al divieto all'uso della violenza previsto dalla Carta delle Nazioni Unite, accompagnato dal comportamento e dalla argomentazione preventiva dei paesi che hanno iniziato nel marzo del 2003 una guerra in Iraq contro la volontà della stragrande maggioranza delle nazioni e senza un mandato del Consiglio di Sicurezza dell'ONU;
  • dare ad ognuno la possibilità di dare un proprio contributo alla manifestazione della volontà degli uomini di risolvere i conflitti internazionali senza ricorrere all'uso della violenza e alla guerra;
  • su invito dei Sindaci per la Pace - e con profondo rispetto per il loro impegno - durante l'ultimo anno prima del 60 anniversario del lancio della bomba atomica su Hiroshima und Nagasaki il 6 agosto 2005, dare allo stesso tempo ad ognuno la possibilità di manifestare, con un contributo alla crescita del Monumento mondiale per il Diritto Internazionale, la propria volontà in favore di un inizio immediato di passi concreti in direzione di un impegno, secondo il Diritto Internazionale, nel disarmo di tutte le armi atomiche.

Il "Monumento mondiale per il Diritto Internazionale":

Ogni mattone rappresenta una persona e dimostra in modo chiaro il suo pensiero: per nessuna nazione c'è altra strada al di fuori di quella tracciata dalle Nazioni Uniti contro il ricorso all'uso della violenza.

 

Con ogni firma continua a crescere.

AIUTATECI A COSTRUIRLO

Contribuite con la VOSTRA VOCE alla costruzione di un simbolico muro protettivo del Diritto Internazionale sottoscrivendo la lettera aperta. Ci siamo impegnati a mettere una scritta con il nome di ogni sottoscrittore su un mattone e ad aggiungerlo al muro protettivo.

Contribuite con il VOSTRO MATTONE a far sì che questo simbolico muro protettivo diventi un "Monumento mondiale per il Diritto Internazionale" che non possa essere ignorato.

La lista aggiornata dei firmatari è disponibile per chiunque su questo sito. La lettera aperta e la lista dei firmatari (o una richiamo alla lista aggiornata presente su questo sito) verrà presentata agli ambasciatori di tutti i paesi presso le Nazioni Unite a New York.